| UNA QUESTIONE DI CENTIMETRI |

Una Questione di Centimetri

 

 

Eccoci on-line, in rete, connessi, in onda, collegati.

Scegliete l'espressione che più vi piace, il risultato resta sempre lo stesso: Noi ci siamo, siamo Anche qui.

(Così inizia la nostra Presentazione, quella pubblicata sulla nostra Pagina facebook e il concetto che vogliamo riprendere e proporre anche qui è lo stesso: Noi ci Siamo.

Quindi Continuiamo!)

Lo sappiamo bene, non urlate!: di siti come questi ce ne sono in abbondanza e ce ne saranno in seguito, ma il nostro obiettivo non era certo "l'originalità".

L'Intento è semplice e pura "Condivisione" di una passione che 'unisce' e 'separa' al contempo, la passione per uno sport che ti esalta e stordisce, che ti prende e ti trascina con esuberante prepotenza in un mondo fatto di cuoio, erba, legno, fuorigioco e colpi di testa.

Le citazioni funzionano, sempre e comunque, sembra che nel momento in cui cominci a usare le parole di questo o quell'altro 'intellettuale', 'sportivo', 'artista', 'politico' (?), la gente capisce che stai parlando e hai qualcosa da dire, ma noi non ci piegheremo alle regole di questo perverso e qualunquista gioco, no, noi no, manterremo la nostra identità senza tirare in ballo santoni dello scibile umano!Anche se.....ora che ci pensiamo...ehm..un tale, un certo Nick Hornby, ha spiegato in una semplice frase quello che, forse, molti di noi pensano o intuiscono:

"Mi Innamorai del Calcio come mi sarei poi Innamorato delle Donne: Improvvisamente, Inesplicabilmente, Acriticamente, senza Pensare al dolore o allo sconvolgimento che avrebbe portato con sé."

 

Amore è condivisione, passione, forza, divertimento e poi...in fondo...che male c'è se dovrai condividere il tuo amante con circa due miliardi di persone o poco più; insomma c'è di peggio, ad esempio: non avere per nulla un amante.

Ma stiamo parlando troppo; ce ne rendiamo conto, colpa dell'euforia della prima volta, siate comprensivi!

Questo è il nostro invito: se anche voi, come noi, siete compresi in quei due miliardi di facce tristi e felici, disorientate e accanite, perse dopo una sconfitta e ritrovate dopo una vittoria beh, ci Piacete, ricambiate il nostro affetto; condividete con noi e il resto della popolazione telematica tutto ciò che desiderate: foto, video, commenti, idee e quant'altro, come vi dicevano ...Noi siamo qui!

 

E Ricordate, Sempre...che:

"La Vita è Un Gioco di Centimetri...il Margine di Errore è Ridottissimo, capitelo, mezzo passo fatto un po' in anticipo o in ritardo e voi non ce la fate, mezzo secondo troppo veloci o troppo lenti e mancate la presa. Ma i centimetri che ci servono, sono dappertutto, sono intorno a Noi...In questa squadra si combatte per un centimetro, in questa squadra massacriamo di fatica noi stessi e tutti quelli intorno a noi per un centimetro, ci difendiamo con le unghie e con i denti per un centimetro, perché sappiamo che quando andremo a sommare tutti quei centimetri il totale allora farà la differenza tra la vittoria e la sconfitta."

(Ogni Maledetta Domenica, Tony D'Amato - Al Pacino).

Ecco a Voi una Parte della Nostra Incredibile e Affiatata Squadra!

(Ognuno ha scritto personalmente la propria presentazione.)

 

"Chi fa da sé ...fa da sé!"

(Paolo Bitta)

 

  • Mario Bocchetti è uno dei padri fondatori del progetto, continuamente lanciato in nuove esaltanti iniziative e quindi sempre molto impegnato, per questo, in sua vece parlerà qualcuno a lui molto vicino.

"Mi dissero di seguire un uomo, un amante dello sport, un amante del calcio, un amante delle emozioni che solo un pallone può dare. All’inizio ero scettico, la vita di un’ombra non è sempre facile e seguire un ragazzo che amava parlare solo di scienza e del suo Napoli non sembrava la missione più interessante. Ho iniziato ad ascoltare, ad interessarmi alla grande passione che muove questo splendido sport.

Anche io mi sono Innamorato del calcio".

(L'Ombra di Mario Bocchetti)

 

Contatto E-mail: mario.bocchetti@unaquestionedicentimetri.it

 

 

  • Giovanni Cardone è stato il primo ad aver sposato le idee del suo grande amico Mario Bocchetti; ma inutile aggiungere altro, quando abbiamo le sue parole, pronte per voi.

"Salve gente, sono Giovanni Cardone, fancazzista classe ’91 e per gli amici noto tifoso InterTriste; impegnato fedelmente in questa avventura con Una Questione di Centimetri per narrarvi con un tocco di ironia il lato più bello e ignorante del nostro amato pallone, senza mai dimenticare quel pizzico di passione che non guasta mai…"

 

  • Mattia Di Maro è il nostro braccio tecnico. Impegnato, più che nella scrittura, nelle vesti di organizzatore dei nostri contest, cura la pubblicazione degli articoli, di cui è anche il correttore ufficiale, da vero e proprio webmaster. Appassionato di sport in generale, segue praticamente da sempre il calcio, con occhio oggettivo ed attento. Si definisce un nostalgico del calcio che fu e rimpiange i tempi in cui in Serie A ci giocava Batistuta, Shevchenko, Vieri e l'immenso Ronaldo (n.d.r. scommettiamo che non è il solo).

 

  • Roberto Scalas è un blogger tifoso del Cagliari con la passione del giornalismo.

Dopo aver collaborato con un giornale on-line locale ed aver aperto il suo blog "Diario di un tifoso rossoblù", grazie ad Una Questione di Centimetri ha deciso di mettersi in gioco per occuparsi, oltre alle vicende del Cagliari, di tutto ciò che riguarda il calcio a 360°.

Appassionato del lato calcistico più storico e sentimentale, cercherà di emozionarvi attraverso i suoi racconti.

 

  • Matteo Palese è da sempre un appassionato di calcio e di giornalismo sportivo.

Grazie a questa sua passione si occupa di Calcio Internazionale, Serie B italiana e Inter.

 

  • Martina (Sanzi) ha sempre adorato tante cose, anche se la sua attività preferita sembra riempire ogni attimo della sua vita lei sa che ciò che le piace è la comunicazione.

Le piace la scrittura. Per questo, quando si sente ispirata, prende e butta giù qualche riga. Le piace la fotografia e allora impugna la sua Canon e si lascia trasportare verso mondi inesplorati. Le piace il Cinema, quello con la ‘C’ maiuscola, motivo per cui i suoi sogni a fondo sperduto sono sempre quelli che non portano mai al successo.

Di mestiere ‘vero’ fa la compositrice di musica per film, o almeno, è ciò che dicono gli altri di lei. Spesso, quei bravi ragazzi di Una Questione di Centimetri le lasciano ‘comunicare’ come più le piace, e questo per Martina è davvero gran cosa.

 

  • "Emanuele Presciuttini è un artista."

(Ciro Ruotolo)

La considerazione letta un paio di righe più su è la semplice valutazione di una persona totalmente e chiaramente assennata su uno degli individui che, più di tutti tra le sue conoscenze (a pari merito con pochi altri, a modo di vedere del suddetto citazionista), esprime la sua personalità attraverso una concezione "artistica della realtà".

E questo dice di sé uno dei miei artisti preferiti (Ciro Ruotolo):

"Blob appassionato di tutte le forme calcistiche: dal calcetto al calcio televisivo, dal calcio letto a quello scritto, Emanuele Presciuttini, vecchio pallonaro, tifa e scrive di Juve, sportivamente.

Ed è pronto a giurarlo in tribunale".

 

  • Ciro Ruotolo è, con Mario Bocchetti, l’altro padre fondatore della Stupenda, Superba, Incredibile, Affascinante, Intrigante Questione di Centimetri. Ma di paterno non ha nulla!

Appena ne ha l’opportunità delega tutto il suo lavoro al paziente Mario, inventando le scuse più assurde.

È il mago del “Anche questo lo faccio domani”, frase che adora e che ama ripetersi di continuo, ogni giorno!

Ma se messo alle strette dal grintoso socio, ama parlare di Calcio in maniera poco convenzionale, soprattutto se l’argomento coinvolge in qualche modo l’amore che prova per il suo Barcellona o per il suo Napoli!

In definitiva, il mio giudizio su questa brillante creatura resta più che positivo, fidatevi delle sue parole sincere, ma non troppo (Sempre se non si parli dell'amico Petitejambon!).

 

Contatto E-mail: ciro.ruotolo@unaquestionedicentimetri.it

 

 

  • Gianpiero Fabozzi ha chiesto a me di scrivere la sua presentazione forse perché, esclusi i membri della sua simpaticissima famiglia, quelli della nostra cerchia di amici, i suoi colleghi e tutti i suoi conoscenti, sono la persona che lo conosce meglio.

Che dire, Jump (come l’ho ribattezzato nel lontano 2006, quando la nostra grande amicizia era appena agli inizi) è un grande appassionato di calcio, soprattutto dell’Universo Rossonero, essendo un tifosissimo dell’Associazione Calcio Milan.

Come Emanuele Presciuttini (per il sottoscritto) e Giovanni Cardone (per Mario Bocchetti), Gianpiero appartiene a quella categoria di persone che rende più bella ogni cosa, un Amico con la A maiuscola (come potete ben vedere); insieme abbiamo condiviso gioie e dolori, tante sono state le partite di calcetto giocate insieme (qualcuna da avversari), innumerevoli le partite giocate alla play station (in questo caso da avversari sempre), tantissime le uscite dove, vuoi o non vuoi, si finiva in qualche modo a parlare di calcio.

Con i suoi articoli vi emozionerete, apprenderete il punto di vista di un rossonero intelligente e oggettivo e potrete godere di una prosa elegante, sincera e piacevolissima!

(Ciro Ruotolo)

© 2016 Una Questione di Centimetri. Tutti i diritti riservati. Il sito è interamente ideato e realizzato da Ciro Ruotolo e Mario Bocchetti.

L'immagine di testata (così come quelle originali, ove specificato) sono opera e proprietà di Martina Sanzi.