| UNA QUESTIONE DI CENTIMETRI |

Juventus sconfitta, ma in Finale

di Luca Marsiglia, 07 Aprile 2017

Si è conclusa con la vittoria del Napoli questa serie ravvicinata di confronti tra partenopei e bianconeri, che escono però dal San Paolo con il pass per la finale di Coppa Italia. Finale dove incontreranno la Lazio di Simone Inzaghi, che si è imposta nel doppio confronto proprio contro la Roma, in un derby cittadino spettacolare e ricco di reti.

 

Non è stata affatto semplice, grazie ad un arrembante Napoli, a cui va il merito di aver reso difficilissimo il passaggio del turno ai bianconeri, a larghi tratti impotenti contro gli uomini di Sarri. Nonostante la vittoria degli azzurri però, ad accedere alla finale è come detto la Juve, che ha trovato in Gonzalo Higuain l'uomo decisivo in questo doppio confronto contro la sua ex squadra.

 

Una volta assodato questo, c'è subito da concentrarsi in vista dell'impegno di campionato di sabato, quando allo Juventus Stadium arriverà il Chievo, autore fino ad ora di una stagione certamente al di sopra delle aspettative e che li vede posizionati a circa metà classifica, a distanza di sicurezza dallo spettro retrocessione.

 

Settimana prossima invece la Juve ospiterà il tanto temuto Barcellona dando inizio ai quarti di finale di Champion's League. Contro i blaugrana servirà la migliore condizione fisica, uno stadio che sia una bolgia e tanta tanta concentrazione. Il trio offensivo rappresentato da Suarez- Messi- Neymar è infatti uno dei più forti e prolifici della storia recente del calcio: basti solo pensare che, quando non è un giornata uno dei tre, si può comunque contare sulle prestazioni di altri due primi della classe.

 

Oltre al calcio giocato, un altro avvenimento importante degli ultimi giorni legato ai colori bianconeri, è il conseguimento del titolo di laurea di Giorgio Chiellini, laureatosi all'università di Torino in Business & Administration, con una tesi - guarda caso- proprio sulla Vecchia Signora.

© 2016 Una Questione di Centimetri. Tutti i diritti riservati. Il sito è interamente ideato e realizzato da Ciro Ruotolo e Mario Bocchetti.

L'immagine di testata (così come quelle originali, ove specificato) sono opera e proprietà di Martina Sanzi.