| UNA QUESTIONE DI CENTIMETRI |

La Legganda del Miglior Calciatore al Mondo!

di Federico Lo Cicero, 13 Novembre 2015

Vi domanderete o vi darete delle risposte da soli e scontati.

Ma il più grande giocatore di calcio nessuno di voi lo ha mai visto giocare.

Un uomo che sa trasmettere a suo figlio l'unico ed importante segreto del calcio.

Si racconta che in un pomeriggio invernale, il piccolo Cico volesse provare le scarpe da calciatore che gli erano state regalate da un amico.

Belle, nere, e con 3 strisce bianche sul laterale.

Stringhe lunghissime.

Ma soprattutto la possibilità di sentirsi per qualche minuto Mazzola.

Il padre, appassionato di calcio, decide di farlo contento.

I due prendono pallone e si dirigono al campetto vicino casa.

Il piccolo Cico era emozionatissimo.

Calciare con le scarpe da gioco.

Come per magia il campetto si svuotò delle canne ed erbacce dalle parti e gli sembrò di essere nello stadio dei suoi sogni: San Siro.

I due iniziano a farsi i passaggi con la palla, prima da vicino e poi da lontano.

Ogni volta che il piccoletto toccava la palla e la lanciava verso il genitore, voleva fare come i suoi idoli in tv.

Calciare guardando da un' altra parte.

Al 10mo tentativo, in cui la palla andava lontano o alla destra o alla sinistra del padre, questi rincorre la palla e la ferma.

Lo guarda e gliela lancia alla sua destra costringendolo a correre per andarla a prendere.

Il piccoletto protesta:

" Ma cosi non va bene, mi tocca andarla a prendere!!"

Il padre aspetta che vada a prendere la palla e gli dice di aspettare prima di calciarla.

Gli si avvicina e gli dice:

" Vedi come da' fastidio quando ti passano la palla e tu devi andarla a rincorrere?

È importante fare i passaggi per bene, i tuoi amici quando ci giochi è importante che ricevano la palla dove sono."

Il piccolo non capiva.

Ma come? Mazzola, Rivera, Beccalossi, Scirea, non guadano e fanno passaggi perfetti......

" Ti dico un segreto: prima di passare la palla guarda dove sta il tuo compagno. E poi calcia nella sua direzione. Vedrai ti riuscirà bene il passaggio."

I due tornarono a giocare e il piccoletto iniziò prima a guardare dove fosse il padre e poi a calciare.

Non avete mai visto questo grande calciatore perché nella vita ha sempre fatto il parrucchiere.

Ma ancora oggi io prima di fare un passaggio guardo dove sta il mio compagno di squadra.

 

 

© 2016 Una Questione di Centimetri. Tutti i diritti riservati. Il sito è interamente ideato e realizzato da Ciro Ruotolo e Mario Bocchetti.

L'immagine di testata (così come quelle originali, ove specificato) sono opera e proprietà di Martina Sanzi.