| UNA QUESTIONE DI CENTIMETRI |

The Man of The Week: Josè Mourinho!

di Mario Bocchetti, 18 Aprile 2017

Dopo tanto tempo è giunta l’ora di dare al suo legittimo proprietario il titolo di migliore della settimana: Jose Mourinho. Lo special one sta risalendo la china con la propria formazione dopo tanti problemi e soprattutto risultati poco incoraggianti, tanto da lasciar presagire ai propri tifosi un veloce ritorno nel calcio che conta.

 

In queste festività pasquali la squadra di Mou ha saputo far risorgere un minimo di incertezza in un campionato che fino a un mese fa era considerato da tutti blindato dal Chelsea di Conte. Una vittoria casalinga fondamentale per i reds che hanno saputo mettere in difficoltà il gioco del tecnico italiano e soprattutto ha saputo esaltare tutta la fase difensiva della propria formazione. Simbolo di questa vittoria uno splendido Darmian, capace di annullare il suo diretto avversario ed essere considerato tra i migliori in campo in assoluto. Se il tecnico Portoghese riesce a creare un gruppo affiatato e soprattutto compatto allora l’anno prossimo ci sarà da divertirsi.

 

I soliti Show televisivi delle interviste pre e post partita sono il naturale condimento della ricetta del divertimento targato Jose Mourinho: un modo tutto nuovo per rendere interessante anche un anno in cui, per difendere la tua squadra dagli scarsi risultati, sei costretto a trovare improbabili avversari e soprattutto ti trovi nemici ad hoc per far lavorare i soliti giornalisti. Certo per i tifosi avversari il portoghese è davvero antipatico, ma ad avercene di Mourinho nel calcio e rendere il calcio qualcosa di più rispetto ai freddi conti di acquisti e cessioni sul mercato.

 

Il Calcio ha bisogno di un nuovo United e soprattutto di vere rivalità che segnano le ere sui campi di calcio, magari con il nuovo anno sia Conte che Mourinho riescano a mettere a posto la propria rosa tanto da riuscire a rendere leggendaria la sfida tra i Reds e i Blues!

 

Forzatamente bigamo (ma non lo dite in giro!). Divido il mio cuore tra la passione per la Napoletanità e il calcio. In molti mi definiscono un sognatore dalla maglia azzurra, ma allo stesso tempo sono convinto che Maradona non può fare i miracoli. Il mio amore incondizionato per la cultura che mi avvolge mi ha regalato una seconda Mamma, la mia città che mi accompagna e mi incoraggia in ogni mio scritto. In fondo anche Troisi disse: Chi ha detto che non è serio amare due donne nello stesso momento, o perder tempo per fare la formazione della propria squadra?

© 2016 Una Questione di Centimetri. Tutti i diritti riservati. Il sito è interamente ideato e realizzato da Ciro Ruotolo e Mario Bocchetti.

L'immagine di testata (così come quelle originali, ove specificato) sono opera e proprietà di Martina Sanzi.