| UNA QUESTIONE DI CENTIMETRI |

No!Man of The Week: Davide Ballardini!

Giovanni Cardone, 07 Novembre 2017

⁠⁠⁠Il colpaccio della settimana come spesso accade non viene messo a segno nei fatidici 7 giorni, ma occorre aspettare il lunedì per vedere i fuochi d'artificio. Questa settimana infatti si è aperta con l' annuncio dell' esonero di Ivan Juric, e la nomina per la terza volta alla guida del grifone di Davide Ballardini.

 

Il nostro "No-Man" è proprio a lui dedicato, ed è in un certo senso unico nel suo genere perché proiettato nel futuro più prossimo. È un futuro quindi tutt' altro che radioso quello che aspetta i tifosi genoani, perché dei pochi tecnici liberi sulla piazza è stato forse scelto il peggiore!

 

Tralasciando la sua prima esperienza nel lontano 2010 chiusa onestamente al 10° posto; le altre apparizioni del tecnico Ravennate sulla panchina rossoblu e sulle sue altre panchine calde di serie A lasciano fin troppa poca fiducia.

 

Ballardini è purtroppo un tecnico della vecchia scuola, oramai nettamente superato, con abilità tattiche a dir poco nulle, e privo di ogni qual forma di carisma che lo rende incapace di far tirar fuori ai suoi giocatori nemmeno il 10% del loro potenziale.

 

Tatticamente un suo punto fermo è la difesa a 3 che garantisce la massima copertura in fase difensiva, in mezzo al campo un paio di medianacci dovrebbe aumentare la dose di filtro e creare un piastrone insuperabile nella zona centrale del campo; i due esterni di centrocampo seguendo la filosofia del tecnico dovrebbero vedersi poche volte oltre la propria metà campo, li dove abbandonato al suo destino ci sarà un trequartista con l' arduo compito di fare da collante tra la difesa a 7 e le due solite statiche punte.

 

Insomma capirete come il Genoa che si riaffaccia alla serie A dopo la sosta sarà una squadra con lo spudorato intento di strappare la salvezza a suon di zero a zero, e magari sfruttare qualche contropiede per produrre l' unico tiro in porta che potrebbe pesare addirittura 3 punti.

 

Nonostante questi buoni propositi 26 giornate sono davvero tante, e se una tra Spal, Crotone e Cagliari non inizierà a vacillare, consiglio a Juric di non prenotare troppi giorni di vacanza, perché potrebbe essere richiamato quando meno se l' aspetta...

 

 

 

Varcaturese Doc., ma con il cuore platealmente in tinte nerazzurre; sono stato uno dei primi a cogliere per questioni di centimetri al volo la brillante idea di un amico, e a divenirne ben presto parte integrante.

Folgorato dall' amore per la beneamata, ma ancor prima per quello che è lo sport più bello del mondo, sarò ben lieto di accompagnare tutti voi in questo lungo viaggio, non mancando di sottolineare anche con un velo di sottile ironia tutto ciò che ruota intorno alla magica sfera che ogni domenica riempie in nostri cuori.

© 2016 Una Questione di Centimetri. Tutti i diritti riservati. Il sito è interamente ideato e realizzato da Ciro Ruotolo e Mario Bocchetti.

L'immagine di testata (così come quelle originali, ove specificato) sono opera e proprietà di Martina Sanzi.