| UNA QUESTIONE DI CENTIMETRI |

No!Man of The Week: Il Crotone!

Giovanni Cardone, 13 Settembre 2017

⁠⁠⁠Non più di tre mesi fa ci aveva lasciati tutti a bocca aperta per la conquista di una storica quanto improbabile salvezza all'ultimo respiro, oggi a Crotone sembra già essere svanita quell'aria di magia che ha accompagnato l'estate dei calabresi.

 

Il Crotone con il suo unico punticino ottenuto in uno scialbo 0 a 0 contro il Verona pare già anni luce lontana da quella squadra che tutti ha incantato; a dirlo è non solo la classifica, ma anche alcuni dati che per una squadra che lotta per la salvezza sono davvero impietosi. Innanzitutto spicca l'ambito primato di essere l'unica squadra di serie A a non aver ancora segnato, e ciò è da imputare sicuramente alla scarsa condizione fisica di Budimir e alla scarsezza in generale di Trotta, ma soprattutto alla cessione di Diego Falcinelli il vero e proprio trascinatore della passata stagione.

 

Come se non bastasse i calabresi sono con appena 24 tiri la seconda squadra ad aver tirato di meno in porta, e la peggiore ad aver crossato in area con 7 traversoni in 3 partite.

 

Il dato che più ci lascia perplessi però è un' altro, e cioè i soli 104 km di media percorsi a partita che collocano la squadra di Nicola dietro solo alla coppia di tartarughe Genoa e Torino; questo dato per una compagine in lotta per la salvezza è a dir poco assurdo perché come tutti sappiamo per compensare la mancanza di tecnica serve proprio l'ossigeno pompato dai polmoni.

 

A questi rimproveri motivazionali vanno aggiunte anche delle modifiche allo scacchiere tecnico-tattico; Bisognerebbe sfruttare maggiormente l'imprevedibilità di Barberis sulle fasce, e magari che Kragl e Faraoni riuscissero a tenere in mano il centrocampo per poter permettere a Mandragora di liberarsi ed inserirsi tra le linee avversarie per poter meglio spendere le sue qualità tecniche; a tutto questo potrebbe aggiungersi anche l' imprevedibilità di Stojan pronto ad entrare a partita in corso.

 

Detto questo, ora tocca alla capolista Inter provare a scuotere i ragazzi in maglia rossoblu, e chissà che la storica vittoria dello scorso campionato non sia stato poi un avvenimento così unico e raro.

 

 

Varcaturese Doc., ma con il cuore platealmente in tinte nerazzurre; sono stato uno dei primi a cogliere per questioni di centimetri al volo la brillante idea di un amico, e a divenirne ben presto parte integrante.

Folgorato dall' amore per la beneamata, ma ancor prima per quello che è lo sport più bello del mondo, sarò ben lieto di accompagnare tutti voi in questo lungo viaggio, non mancando di sottolineare anche con un velo di sottile ironia tutto ciò che ruota intorno alla magica sfera che ogni domenica riempie in nostri cuori.

© 2016 Una Questione di Centimetri. Tutti i diritti riservati. Il sito è interamente ideato e realizzato da Ciro Ruotolo e Mario Bocchetti.

L'immagine di testata (così come quelle originali, ove specificato) sono opera e proprietà di Martina Sanzi.