| UNA QUESTIONE DI CENTIMETRI |

The Man of The Week: Il Ninja!

di Gennaro Bocchetti, 27 Febbraio 2017

Chi se non il guerriero Radja Nainggolan? Chi se non il più forte e completo centrocampista per distacco del campionato di Serie A?

 

Il Man of The Week spetta di diritto al cannibale belga che a suon di prestazioni sta conquistandosi un posto sul podio dei centrocampisti, forse sarebbe meglio dire tra i “tutto campisti”, più forti del globo. Non a caso è forte l’interesse delle Big europee.

 

Quando Radja decide di sbloccare il risultato gli basta un attimo: controllo orientato, dribbling a rientrare e un destro a giro che non lascia speranze al portiere dell’Inter.

 

La sua partita si impreziosisce di “tutte le piccole cose che riempiono la partita” come dice spesso mr. Spalletti: contrasti, passaggi importanti e disimpegni essenziali. Il giovane 5 dei nero azzurri non riesce a contenerlo ,mai ,il povero Gagliardini lo perde anche in occasione dello splendido raddoppio con un tentato anticipo fuori tempo che spiana la strada al Ninja, 80 metri di corsa e un gol da cineteca, un missile ad incrociare che non lascia scampo ancora una volta all’incolpevole Handanovic.

 

La Roma trionfa a San Siro e consolida il 2° posto in classifica allungando sulle inseguitrici, grazie anche al suo gioiello, il più luminoso di una rosa ampia e di valore, colui che cambia le partite ,il più decisivo del campionato , devastante in fase offensiva quanto in quella difensiva.

 

Nainggolan è il giocatore che tutti i tifosi vorrebbero , lotta, corre e suda come un forsennato , caratteristiche da gregario, ma al contempo dotato di un dribbling e un passaggio magistrali nonché da un ottimo tiro, l’arma in più del ninja è però il tackel quello in scivolata,quello ad uncino, la mossa in più che in un battibaleno fa si che un’azione di difesa diventi subito offensiva lanciando i giallorossi in contropiede.

 

La Roma dunque si coccola il centrocampista più forte del campionato per affrontare i vari impegni nazionali e non, forte del grande senso di appartenenza del Belga che si è sempre dichiarato giallorosso e contro gli acerrimi nemici della Lazio in primis e della Juventus poi, esponendosi sempre in maniera forte (forse non in maniera molto professionale) contro questi e mettendoci sempre la faccia anche nelle situazioni più delicate passate dalla Roma, sembrando sempre genuino e sincero, sempre per il bene della squadra!

 

E’ un fenomeno, uno di quelli veri.

© 2016 Una Questione di Centimetri. Tutti i diritti riservati. Il sito è interamente ideato e realizzato da Ciro Ruotolo e Mario Bocchetti.

L'immagine di testata (così come quelle originali, ove specificato) sono opera e proprietà di Martina Sanzi.