| UNA QUESTIONE DI CENTIMETRI |

The Man of The Week: Il "nuovo" spettacolo della Serie A!

di Mario Bocchetti, 24 Aprile 2017

La nostra tanto amata serie A che di solito in questo periodo dell’anno ci ha sempre regalato gli splendidi pareggi a reti bianche salvezza quest’anno ha deciso di stupirci facendoci vedere tanti goal e tantissime emozioni. Ovviamente la grande spaccatura tra le ultimissime della classe che di fatto ha ridotto la lotta salvezza ad Empoli e Crotone, permettendo a tutte le medio piccole di poter giocare senza l’assillo della classifica.

 

Proprio calabresi e toscani nell’ultimo turno hanno reso le cose ancora più interessanti: due vittorie in trasferta, rispettivamente contro Sampdoria e Milan per rendere questo finale poco scontato anche per la lotta per la retrocessione.

 

Tanti goal e tantissimo spettacolo anche nell’anticipo domenicale con Napoli e Sassuolo che hanno dato una vera e propria lezione di calcio a tutti coloro che hanno visto la partita: tanta intensità, tantissima corsa e un pressing asfissiante che ha costretto le due squadre a parecchi errori forzati. Gli azzurri non sono riusciti a fare risultato pieno sbattendo contro due pali e soprattutto un sontuoso Cannavaro. Che errore regalarlo al Sassuolo.

 

La Juventus ha asfaltato il proprio avversario, chiaro sintomo che per puntare al triplete occorre mettere subito la parola fine sul campionato, i bianconeri non hanno mai messo in discussione la propria superiorità mettendo in campo tutta la propria qualità. Anche la Lazio si è saputa rialzare, una prestazione sontuosa per gli uomini di Inzaghi che sono riusciti a depositare per ben sei volte il pallone in fondo al sacco. Keità sta studiando da campione e sicuramente diventerà il prossimo rammarico di Claudio Lotito.

 

Tra le squadre risorte in questo turno spicca la Fiorentina capace di vincere un match rocambolesco con l’Inter, ben 9 goal e una continua girandola di emozioni ha permesso a tutti i tifosi viola di essere orgogliosi della propria formazione. Tanto spettacolo e soprattutto ancora una flebile speranza di Europa.

 

Una nota la merita anche il Bomber di questo fine campionato, il talentino della Sampdoria Patric Schick che ha voluto per un giorno diventare il nuovo Bergkamp regalando un lampo di classe a tutti i presenti a Marassi.

 

 

Forzatamente bigamo (ma non lo dite in giro!). Divido il mio cuore tra la passione per la Napoletanità e il calcio. In molti mi definiscono un sognatore dalla maglia azzurra, ma allo stesso tempo sono convinto che Maradona non può fare i miracoli. Il mio amore incondizionato per la cultura che mi avvolge mi ha regalato una seconda Mamma, la mia città che mi accompagna e mi incoraggia in ogni mio scritto. In fondo anche Troisi disse: Chi ha detto che non è serio amare due donne nello stesso momento, o perder tempo per fare la formazione della propria squadra?

© 2016 Una Questione di Centimetri. Tutti i diritti riservati. Il sito è interamente ideato e realizzato da Ciro Ruotolo e Mario Bocchetti.

L'immagine di testata (così come quelle originali, ove specificato) sono opera e proprietà di Martina Sanzi.