| UNA QUESTIONE DI CENTIMETRI |

Chi cedere per fare cassa?

di Tuccio2010,  31 Dicembre 2019

Il Milan ha bisogno di ridurre l'organico al di là degli acquisti, ad esempio, Borini e Castillejo senza coppe non giocheranno mai, così come Gabbia. Per fare cassa ci sono poi le cessioni, e per fare posto agli eventuali arrivi, è essenziale che il Milan si migliori e che allo stesso tempo faccia diminuire il rosso in bilancio. Ibrahimovic ha riacceso l’entusiasmo, ma per portare in squadra altri giocatori il Milan dovrà lavorare sulle uscite.

I calciatori che potrebbero lasciare la società rossonera potrebbero essere un paio oppure tanti, dipenderà dalle offerte. 

Borini è sicuramente uno dei 2-3 giocatori in uscita, piace al Genoa e al Crystal Palace, mentre un altro è Rebic che dovrebbe lasciare il Posto a Zlatan e ritornare all’Eintracht di Francoforte.  Inoltre c'è Gabbia, perché il Milan molto probabilmente acquisterà un centrale, e tanti altri come Rodriguez che piace al Napoli, al Watford e al Fenerbahce, la cui partenza servirebbe per monetizzare.


Un discorso identico vale per Paquetà e Kessie: Paquetà non gioca titolare, non si capisce se è mezzala o trequartista, ma al Psg piace tantissimo,  senza dubbio davanti alla cifra di 35 milioni andrebbe via. 

Kessie invece piace al Wolverhampton e al Monaco, anche qua non c’è tanta voglia di tenerlo e si vorrebbe colmare le lacune a centrocampo, ma anche per lui ci vogliono una trentina di milioni.

Così i giocatori pronti a lasciare la squadra sarebbero già sei, e se Monchi ds del Siviglia riuscisse a portare Suso in Andalusia sarebbero sette, l’ottavo tuttavia potrebbe essere Piatek, che adesso per il Milan è cedibile, sia in prestito, che in maniera definitiva per recuperare i 35 milioni spesi lo scorso gennaio. Il polacco ha già detto no al Genoa, ma sarebbe consenziente alla Fiorentina, all’Atletico Madrid, in Premier oppure in Germania dove il Milan preferirebbe venderlo, e tutti hanno mostrato un certo interesse.


Una volta ceduto Piatek, oltre a Rebic, il compagno di Zlatan diventerebbe Leao, ma servirebbe un vice Ibrahimovic e il centravanti della Spal, Petagna, potrebbe essere uno dei candidati. Ha molte richieste come per esempio la Fiorentina, senza escludere il possibile ritorno di Andrè Silva. La nona cessione invece potrebbe essere Calhanoglu, richiesto dal Lipsia e anche in Premier, mentre il prossimo acquisto potrebbe essere il difensore centrale Todibo. C'è l’accordo totale con il Barcellona, ma il difensore francese non ha ancora scelto tra i rossoneri e l’Herta Berlino.


Buon 2020


© 2016 Una Questione di Centimetri. Tutti i diritti riservati. Il sito è interamente ideato e realizzato da Ciro Ruotolo e Mario Bocchetti.

L'immagine di testata (così come quelle originali, ove specificato) sono opera e proprietà di Martina Sanzi.